LA STRADA DEL VINO E DELL'OLIO

 

La Strada del Vino e dell’Olio Costa degli Etruschi copre un percorso che supera i 150 km di lunghezza lungo la costa tirrenica e l’Isola d’Elba nella provincia di Livorno, raggiungendo una parte della provincia di Pisa. In questa zona si può degustare un calice di vino in una delle cantine immerse tra i vigneti e il verde della macchia mediterranea, ma con l’azzurro intenso del mare sullo sfondo, visitare un frantoio imparando a riconoscere oli provenienti da differenti varietà e gustare la saporita cucina toscana nei tipici ristoranti o circondati dalla calda accoglienza di un agriturismo. 

In questo tratto della Strada del vino nasce la pregiata DOC Val di Cornia, dalla tipologia versatile e sempre più apprezzata.

Nella campagna ricca di verde, che ospita accoglienti strutture agrituristiche, si snoda in uno splendido itinerario, reso ancora più piacevole dall'accesso e la visita alle cantine ed alle aziende agricole.

Il gusto è anche il filo conduttore di importanti manifestazioni dove l'assaggio e la competizione tra i vini, associati ad iniziative di carattere storico e folkloristico, danno luogo a feste caratteristiche, prevalentemente nel periodo estivo


 

LA CUCINA DEL TERRITORIO E PRODOTTI TIPICI

 

La cucina di mare della costa degli Etruschi è rinomata per la qualità degli ingredienti e per il prestigio delle sue tradizioni. Dai fondali dell'Arcipelago Toscano il pesce viene pescato tutti i giorni e cucinato in modo originale e saporito.

Crostacei e molluschi, pesce pregiato e pesce azzurro, polpo lesso, seppie in inzimino, stoccafisso con patate, cacciucco sono solo alcuni dei piatti presenti nei numerosi ristoranti e nelle osterie tipiche della zona, spesso situate di fronte al mare.

 

 

 

Ma se il pesce regna sovrano, altrettanto gustosa è la cucina di terra, che propone zuppe, selvaggina e verdure come il carciofo violetto, a cui viene dedicata la sagra di Riotorto.

La "chianina", che qui viene allevata, è una delle razze più pregiate di carne bovina e viene cucinata prevalentemente alla griglia.

In Val di Cornia hanno luogo importanti manifestazioni dedicate al cibo, come "Un Mare di gusto" a San Vincenzo, dedicato alla palamita e al pesce azzurrro, la Sagra del Cinghiale a Suvereto, Sagra del carciofo a Riotorto, quella del pesce a Piombino o della castagna a Sassetta, 

Gli splendidi vini e gli oli extravergine di oliva, bene accompagnano tutti i piatti.