TURISTI A PIOMBINO - IN FONDO AL MARE

La privilegiata posizione del Canale di Piombino, luogo di incontro tra le correnti del Mar Tirreno e le acque del Mar Ligure, garantisce acque limpide e trasparenti con fondali marini particolarmente ricchi di flora e fauna ed un ecosistema caratterizzato da grande biodiversità. Le condizioni ambientali eccezionali e la presenza di numerosi relitti di epoca romana fanno sì che Piombino sia una delle mete predilette per svolgere escursioni subacquee e attività di snorkeling. Per svolgere, in completa sicurezza, esplorazioni marine alla scoperta dei tesori sommersi, è possibile rivolgersi agli istruttori professionisti locali ed ai centri scuola presenti lungo la costa.

Dalla costa piombinese si raggiungono in circa 20' in barca le isolette di Cerboli e Palmaiola che offrono esplorazioni marine spettacolari. L'area del Canale di Piombino è compresa nel Santuario dei Cetacei Pelagos: un'area marina protetta che si estende tra la Sardegna, la Toscana e la Francia e rappresenta un habitat unico per tutte le specie di cetacei.

Negli ultimi anni, oltre a delfini e balenottere, si registra la presenza di tartarughe marine che nidificano lungo la costa etrusca.

DIVING SNORKELING PIOMBINO

SNORKELING

Lungo tutta la costa è possibile fare snorkeling, in particolare nei pressi di Piazza Bovio, alla spiaggia sotto ai Macelli, a Calamoresca e nel Golfo di Baratti dove sono presenti ammassi rocciosi a pochi metri dalla riva.

L'area marina del Golfo di Follonica è adatta anche per i più piccoli specialmente nei pressi del corridoio di rocce che segna l'antico percorso di una strada romana.

4 SPIAGGIA LUNGA

A largo della costa, a circa 28 metri di profondità, si trova la secca di Spiaggia Lunga: un habitat multicolore ricco di tane, fessure e flora marina.


5 PUNTA FALCONE

A circa 500mt dallo Scoglio del Falcone si allarga la secca del Falcone, una delle più belle e interessanti della zona: un vario ambiente coralligeno caratterizzato dal colore rosso acceso delle Gorgonie. Punta Falcone segna il confine naturale tra il Mar Tirreno ed il Mar Ligure: le correnti marine che si formano nel canale rendono la zona ricchissima di vita marina.


6 CENTRO CITTA'

È possibile effettuare immersioni adatte anche ai meno esperti di fronte a Salivoli, alla spiaggia di Cittadella e alla spiaggia sotto al Cimitero: attenzione al traffico di natanti nell'area. La presenza della posidonia arricchisce l'ambiente marino coralligeno.



1 CALA DEL PICCIONE

A 200/300mt dalla costa, ad una profondità di circa 30 mt, si osserva un ambiente coralligeno ricco di Gorgonie rosse, specie varie di pesci stanziali e di passo. La scogliera coralligena, ricca di cavità, è una delle maggiori fonti di biodiversità nel Mediterraneo.


2 CALA BUIA

Un fondale marino colorato e abitato da aragoste, pesci stanziali e molti organismi animali prevalentemente filtratori. Il colore dominante è il rosso delle Gorgonie


BUCA DELLE FATE BARATTI PIOMBINO

3 BUCA DELLE FATE

A circa 200mt dalla costa di fronte a Buca delle Fate si trova un affascinante canyon costituito da due formazioni rocciose multicolori.

Più a nord/ovest intorno ai 50mt di profondità si può osservare una secca di Gorgonie Bianche


4 SPIAGGIA LUNGA

A largo della costa, a circa 28 metri di profondità, si trova la secca di Spiaggia Lunga: un habitat multicolore ricco di tane, fessure e flora marina.